Come mi presento

Dove il cielo incontra la terra, lì c'è EGA. 
Attraverso le nuvole in continua evoluzione, che circondano le cime delle Dolomiti a 2.160 mt di altezza,
sgorga l'acqua minerale più pura.

L'acqua naturale cristallina è rappresentata da una giornata prevalentemente limpida attorno alle nostre alte vette.
Naturalmente dipendiamo da alcune nuvole per procurarci la nostra acqua più preziosa.
L'acqua frizzante raffigura una giornata più nuvolosa e nebbiosa sopra le nostre cime di montagne ghiacciate.

EGA dipinge uno scenario di come ci si sente a bere l'acqua più fresca e pura dalla cima del mondo.
Dopotutto, il cielo è il limite.


- Lindsey Blake -
EgaWater EgaWater
Capsula
Capsula
Capsula a vite in alluminio, riciclabile e riutilizzabile
Forma
Forma
La forma del vetro ricorda l'istante in cui la goccia di Ega lascia la roccia da cui sgorga
Disegno
Disegno
Le nuvole attorno alle cime delle Dolomiti sono in continua evoluzione: l'acqua naturale cristallina è rappresentata da una giornata prevalentemente limpida
Materiale
Materiale
Il vetro che riveste Ega è totalmente riciclabile e rende la bottiglia un oggetto di design
Disegno
Disegno
Le nuvole attorno alle cime delle Dolomiti sono in continua evoluzione: l'acqua frizzante raffigura una giornata più nuvolosa e nebbiosa
Fondo sagomato
Fondo sagomato
Il fondo sagomato ritrae le vette delle Dolomiti da cui questa sgorga acqua Ega
Capsula
Capsula a vite in alluminio, riciclabile e riutilizzabile
Materiale
Il vetro che riveste Ega è totalmente riciclabile e rende la bottiglia un oggetto di design
Forma
La forma del vetro ricorda l'istante in cui la goccia di Ega lascia la roccia da cui sgorga
Disegno - Acqua frizzante
Le nuvole attorno alle cime delle Dolomiti sono in continua evoluzione: l'acqua frizzante raffigura una giornata più nuvolosa e nebbiosa
Disegno - Acqua naturale
Le nuvole attorno alle cime delle Dolomiti sono in continua evoluzione: l'acqua naturale cristallina è rappresentata da una giornata prevalentemente limpida
Fondo sagomato
Il fondo sagomato ritrae le vette delle Dolomiti da cui questa sgorga acqua Ega

Come mi presento

La storia di Ega

Ega è nata dall'idea di imprigionare nella forma del vetro l'istante in cui la goccia lascia la roccia. La forma della bottiglia allungata, il peso leggero del vetro, Ega sembra pensata per stare sulla tavola senza invaderne gli spazi ma per valorizzarli in eleganza. La goccia di vetro racchiude al suo interno, in rilievo la roccia che l'ha generata: il vero plus di Ega è infatti il fondo sagomato a ritrarre le vette delle Dolomiti da cui questa preziosa acqua sgorga.

La scelta del materiale con cui produrre Ega è stata immediata, il vetro come materiale pienamente riciclabile non solo dona valore alla bottiglia stessa ma ne fa un oggetto che può avere una nuova vita oltre la tavola del ristorante o della propria casa. Un oggetto di design decorato con grande eleganza che può diventare poi anche complemento d'arredo negli ambienti. A tale scopo è stata scelta una chiusura con capsula a vite totalmente in alluminio senza parti plastiche visibili, che consente di richiudere la bottiglia infinite volte mantenendo il packaging visivamente inalterato.

Ega verrà prodotta in una vetreria in Italia all'avanguardia per l'attenzione verso l'ambiente in cui il vetro viene prodotto in forni ad ossicombustione (oxy-fuel) che consentono di abbattere del 70% le emissioni inquinanti nell'ambiente. Il 30% del calore prodotto dagli impianti di fusione del vetro viene poi recuperato ed utilizzato per il teleriscaldamento delle abitazioni nel paese dove la vetreria ha sede.

Cookie

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Siglacom - Internet Partner